Excite

UFO a Ostia, il video di Marco Canigiula cult sul web: vero o falso?

  • YouTube

Avvistamento, fake o ennesima testimonianza dove qualcosa di comune si trasforma in un mistero? Il video dell'UFO di Ostia è immediatamente diventato uno degli argomenti più dibattuti del web e in 4 giorni - autentico o no - è stato visualizzato ben 28 mila volte. Una cifra che la dice lunga sul fascino che certi argomenti esercitano sulle persone.

UFO a Ostia: il video girato da Marco Canigiula

L'autore del filmato è Marco Canigiula, un musicista di 25 anni, anche responsabile dell'etichetta discografica indipendente di Roma Cantieri Sonori. Lo scorso 5 gennaio lui e il suo staff sono sul lungomare di Ostia, sulla spiaggia libera del primo cancello di Castelporziano, e stanno realizzando una clip per uno dei loro cantanti, quanto 'immortalano' uno strano oggetto che schizza via velocissimo sul mare. In realtà, però, Marco e i suoi sul momento non si accorgono di nulla e solo in fase di montaggio, osservando con attenzione le immagini, notano una strana macchia scura che 'impalla' l'orizzonte.

"Mentre lavoravamo alle immagini ho notato quella strana macchia: l'ho ingrandita e sottoposta a un software definito bump mapping", spiega il videomaker, aggiungendo subito dopo con un certo pathos: "Una volta rallentato e messo a fuoco l'oggetto, sinceramente ho avuto forti dubbi che si trattasse di qualcosa di umano". Una visione "inaspettata", che a Marco - appassionato di fantascienza - fa subito pensare a un UFO. Così il giovane non ci pensa due volte e decide prima di condividere la sua scoperta con ufologi ed esperti di mezzo mondo e poi di caricare il video su YouTube.

Ufo avvistato a Taranto: una foto immortala un disco volante

Una scelta, ci tiene a precisare il musicista, non per farsi pubblicità - "le immagini sono state registrate involontariamente e non voglio nemmeno citare il cantante protagonista del video" - ma per "condividere l'esperienza". Il girato, infatti, ha suscitato "sconcerto" e "attenzione" tra gli ufologi, probabilmente anche per "la qualità delle immagini, registrate con fotocamera ad alta definizione in HD", spiega Marco, che poi conclude: "Sarebbe interessante se gli esperti avessero modo di studiare l'oggetto e riuscissero a trarne informazioni utili".

Insomma una vera e proprio manna per chi crede che Medvedev fosse perfettamente in sè in occasione delle sue 'shockanti' rivelazioni sugli UFO, intercettate durante il fuorionda di una trasmissione su una tv russa, ma anche per scettici e burloni, che sono immediatamente intervenuti nel dibattito. "E' Corona che scappa", ironizza infatti un utente, mentre un altro commenta sarcastico: "Ah certo, è un ufo, non un insetto che passa a 30 cm dalla videocamera e risulta sfuocato. Certo, certo, hai ragione". E se non manca chi fa notare che a "pochissima distanza da quella spiaggia c'è l'aeroporto militare di Pratica di Mare, conosciuto tra le altre cose come base sperimentale", dando fiducia alla originalità del filmato e alla buona fede di Marco, c'è anche chi, invece, accusa apertamente il musicista di volersi solo fare pubblicità: "E così ci si fa un po' di pubblicità anche se nel video non si vede niente di definibile" dice un utente e un altro rincara: "Falsissimo, guarda caso ci mette pure il Copyright. Ma che è, ci vuoi fare soldi?".

Insomma, il dibattito è aperto, a tal punto che oggi è comparso un secondo video dove - grazie a una "segnalazione" - gli oggetti non identificati sono due. Il secondo 'UFO', infatti, è stato individuato "attraverso un ingrandimento maggiore". E allora, ancora una volta, la domanda è: gli extraterrestri esistono o è solo l'ennesimo avvistamento 'fuffa'?

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017