Universo, i buchi neri impediscono la nascita di nuove stelle

Un gruppo di ricercatori dell'Università di Bologna ha effettuato uno studio grazie al quale, utilizzando il supercomputer del Centro Cineca di Bologna, hanno scoperto che i buchi neri bloccano la nascita delle stelle. La ricerca continuerà ora con i computer, ancora più potenti, del Centro Nasa di Mountain View, in California.

I tre ricercatori dell'Alma Mater, Massimo Gaspari, Fabrizio Brighenti, Annibale D'Ercole, hanno realizzato delle simulazioni al computer e hanno dimostrato che dove ci sono buchi neri non crescono più nuove stelle. I risultati dello studio verranno pubblicati sulla rivista della Royal Astronomical Society britannica.

Secondo quanto rilevato, i buchi neri oltre a divorare materia cosmica, fatto noto, diffondono a milioni di anni luce 'potenti flussi di radiazioni e gas roventi ad altissima velocità' che inibiscono la formazione di nuove stelle perché l'ambiente galattico, da loro surriscaldato, mantiene la materia allo stato gassoso impedendogli di solidificarsi.

Foto: wikipedia.org

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2014