Excite

Usa, padre picchia l'assassino della figlia in tribunale: il video

Un padre colpisce con un cazzotto in testa l'assassino della figlia di tre anni. E' accaduto in un tribunale statunitense subito dopo la lettura della sentenza che ha condannato l'imputato per omicidio colposo.

Messico, la megarissa ad un concerto

La vittima, la piccola Jamila Smith morì in seguito alle percosse subite dalla madre (già condannata a 15 anni) e dal suo nuovo compagno. Trasportata in ospedale, Jamila morì a causa delle vaste ecchimosi provocate dalle botte ricevute dalla mamma e dal patrigno.

Il papà naturale di Jamila ha cercato una vendetta fisica subito dopo la lettura della sentenza. Ha colpito l'imputato per poi essere trascinato via dai poliziotti.

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017