Excite

Usa, tre ragazzi uccidono per "noia " un australiano che stava facendo jogging

  • Theaustralian.com

Uno studente universitario australiano stava facendo jogging mentre è stato colpito alle spalle da colpi di pistola. Gli artefici della tragedia tre ragazzi annoiati che non sapevano come passare la serata. È successo a Duncan a ottanta chilometri da Oklahoma City. Christopher Lane, questo il nome della vittima, era in città perché stava studiando alla East Central University dove aveva vinto una borsa di studio per meriti dovuti alle sue capacità nel gioco del baseball.

Domenica sera il ragazzo di Melbourne stava facendo jogging nelle vicinanze della casa della fidanzata quando tre ragazzi a bordo di una macchina lo hanno seguito e sparato. La polizia è stata allertata subito da un testimone che aveva visto questi tre ragazzi minacciare con delle armi un ragazzo, le telecamere di sorveglianza hanno inquadrato la macchina che è stata ritrovata dopo qualche ora con i tre a bordo. 17, 16 e 15 anni hanno sparato "per gioco, per il gusto del divertimento". Una volta raggiunti dalle forze dell’ordine hanno confessato l’omicidio realizzato perché non avevano di meglio da fare.

Due dei tre ragazzi saranno processati per omicidio di primo grado, accusa più grave per il sistema americano, che in Oklahoma può portare a una condanna a morte. Il 17enne è accusato invece di complicità e di reati minori. Danny Ford, capo della polizia locale, ha raccontato che i tre adolescenti “hanno visto passare Christopher e uno di loro ha sentenziato: 'quello è il nostro obiettivo'. Il ragazzo che ha confessato ci ha detto: 'eravamo annoiati e non avevamo nulla da fare per questo abbiamo deciso di uccidere qualcuno'...solo per il divertimento di farlo”.

Sotto choc la fidanzata Sarah Harper: “E' davvero straziante che la scelta casuale di questi ragazzi abbia distrutto la vita di tante persone”. Senza parole anche il padre di Christopher: “E' una cosa spietata. Che non possiamo nemmeno tentare di capire per non impazzire”.

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017