Excite

Vaccino Fluad e morti sospette, al Tg La7 Mentana attacca: "Demenziale non vaccinare" [VIDEO]

"In queste ore ovviamente ci sono molte paure, paure che si estendono anche ad ogni tipo di vaccinazione. La cosa più demenziale e retrograda in questa fase, e autolesionistica, sarebbe pensare di non vaccinarsi o peggio di non vaccinare i propri bambini rispetto alle varie malattie dell'infanzia". È netto Enrico Mentana, nelle anticipazioni al suo Tg delle 20 su La7, rispetto al caos scoppiato attorno al Fluad.

Vaccino antinfluenzale Fluad, 3 morti sospette in Sicilia e Molise: ritirati due lotti, Aifa contro l’allarmismo

Il caso del vaccino antinfluenzale della Novartis su cui grava il peso del possibile legame con i decessi in tutta Italia (da Como a Lecce) di 11 persone (ultimissimo aggiornamento) soggette alla somministrazione del farmaco. Per questo, da giovedì i due lotti "incriminati" (142701 e 143301, per un totale di 500mila dosi) sono stati bloccati dall'Agenzia italiana del farmaco (Aifa), che non esclude però di vietarne anche altri, visto che in uno degli ultimi casi, un 80enne deceduto a Parma, pare non sia stato utilizzato un campione del farmaco inserito nei lotti ritirati. Sui quali l’Istituto superiore di Sanità sta effettuando in queste ore delle analisi approfondite, i cui risultati dovrebbero arrivare non oltre una settimana.

E mentre il direttore generale dell’Aifa, Luca Pani, fa sapere che dai primi esami non appaiono evidenze di "una contaminazione del prodotto", nella copertina del telegiornale il direttore Mentana chiosava: "Una cosa è certa: se non ci si vaccina, i rischi sono molto peggiori."

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017