Excite

Valentino Rossi e la causa contro lo spot della Ryanair

Al campione di motociclismo Valentino Rossi proprio non è piaciuta la pubblicità del 2007 realizzata dalla compagnia low cost Ryanair nella quale un'immagine non autorizzata del campione è stata accostata al delicato tema delle "tasse". Così il motociclista ha deciso di andare avanti con la causa contro la compagnia aerea irlandese nonstante quest'ultima gli abbia offerto 10mila euro da devolvere a un ente di beneficenza di sua scelta.

Guarda alcune immagini di Valentino Rossi

Secondo la Ryanair il campione di motociclismo sta "cercando di trarre un profitto personale da questa faccenda". La compagnia low cost ritiene che l'annuncio non era "niente di più che un riferimento umoristico a una notizia d'attualità in merito alle presunte difficoltà con le tasse di Rossi, che aveva ricevuto un'estesa copertura sulla stampa nel settembre 2007 in Italia. Ryanair credeva che nessuno, leggendo l'annuncio, avrebbe pensato che Rossi stava facendo pubblicità a Ryanair".

Il manager Ryanair, Stephen McNamara, ha affermato: "Ci dispiace che Rossi, uno sportivo milionario, abbia deciso di coinvolgere il tribunale italiano in questo caso, mentre Ryanair aveva già offerto una generosa donazione ad un ente di beneficenza scelto da Rossi. Tuttavia, lui ha rifiutato l'offerta di Ryanair e sta cercando di ottenere i danni che chiaramente non ci sono in questo caso. Rossi - ha aggiunto McNamara - non può affermare di aver subito alcun danno da quest'annuncio pubblicitario d'attualità in un momento in cui era coinvolto in un indagine ben pubblicizzata dal fisco italiano. Dichiarare che quest'annuncio umoristico danneggia la sua immagine è semplicemente assurdo. Ryanair fa ancora appello a Rossi perché nomini un degno ente di beneficenza che potrà beneficiare di questa generosa donazione di 10mila euro, per non far perdere al tribunale il suo tempo su questa faccenda e per farla chiudere".

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016