Excite

Vampirismo a Venezia: sangue servito ai clienti del bar

  • Getty Images

L'invasione dei vampiri non riguarda soltanto la letteratura, il cinema e la tv: sembra che il fenomeno del vampirismo sia in costante ascesa. Ne è prova un macabro episodio di cronaca: a Venezia, in un bar del centro, il gestore del locale preparava e serviva bevande a base di sangue.

Il successo dei vampiri di Twilight

Sembra incredibile, eppure alcuni giovani clienti attratti dal fenomeno del vampirismo si facevano servire dal proprietario cocktail a base del suo stesso sangue. E non si è trattato di un episodio sporadico, ma di una prassi diventata nel tempo abituale. I clienti che apprezzavano questa pratica sono poco più che adolescenti, tutti tra i 17 e i 18 anni.

La denuncia è arrivata dal Gris (Gruppo ricerca e informazione socio religiosa), che da 26 anni studia il fenomeno delle sette e si occupa del mondo dell'occulto. Il gestore del bar, definito un tipo piuttosto "stravagante", adescava i ragazzi che riteneva potessero lasciarsi attrarre dalle pratiche vampiresche e dopo averli abbordati li convinceva a bere il suo sangue: "Nel bicchierino ci metteva il suo sangue e poi lo faceva bere - ha denunciato Giuseppe Bisetto del Gris - Quando l'abbiamo saputo, siamo inorriditi: hai voglia a spiegare ai giovani i pericoli che si corrono entrando in contatto con il sangue altrui, la possibilità di prendere malattie come l'Aids o altro".

Secondo quanto raccontato dagli studiosi del Gris al Gazzettino di Venezia, il fenomeno del vampirismo è sempre più diffuso tra i giovani e non solo, anche grazie al successo delle saghe cinematografiche e dei telefilm a base di vampiri, o alla diffusione di feste come Halloween. L'associazione ha comunicato dati preoccupanti in merito: solo in Veneto sarebbero attive 35 sette e chiese sataniche in Veneto, con un giro di adepti che coinvolge approssimativamente 300 persone.

Dunque non si tratta semplicemente della pratica di bere sangue altrui, perchè questo fenomeno può sfociare in altre attività altrettanto o forse più pericolose: "Dal vampirismo è poi facile passare in gruppi esoterici - ha spiegato Bisetto - fino ad arrivare al satanismo, ai gruppi 'acidi' dove si consumano droghe di vario tipo o 'rossi' basati su pratiche sessuali".

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017