Excite

Vanna Marchi e Stefania Nobile tornano in carcere

La teleimbonitrice Vanna Marchi e la figlia Stefania Nobile dovranno tornare in carcere. La Cassazione ha, infatti, confermato la condanna a nove anni e sei mesi di reclusione per associazione a delinquere finalizzata alla truffa nei confronti della teleimbonitrice e a nove anni, quattro mesi e nove giorni nei confronti della figlia. E' stata confermata anche la condanna a tre anni di reclusione per il compagno della Marchi, Francesco Campana e per il "mago" Mario Pacheco Do Nascimiento, latitante in Brasile.

Quanto richiesto durante la requisitoria dal sostituto procuratore generale della Suprema Corte Antonello Mura, ossia la conferma del verdetto d'appello emesso il 27 marzo 2008, è stato accolto dalla Cassazione. Sono stati confermati anche tutti i risarcimenti a favore delle vittime delle truffe. I reati contestati alla Marchi e alla figlia riguardavano 111 episodi di truffa.

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016