Excite

Vaticano, orge omosessuali scuotono l'opinione pubblica

  • @Getty Images

Uno dei peccati capitali è la lussuria e sembra che oggi il Vaticano debba fare fronte proprio ad uno scandalo legato a questo vizio. Un'esposto arrivato al Tribunale ecclesiastico della regione Puglia infatti lascia senza parole l'opinione pubblica, oggetto della denuncia delle possibili attività sessuali praticate da alcuni sacerdoti, denunciati da un uomo che è molto vicino alla chiesa e ha voluto raccontare la sua relazione sessuale con il parroco.

Vescovo di Noto canta Noemi e Mengoni, il video dell'omelia diventa virale

La Curia è subito corsa ai ripari appena visti i titoli scandalistici che gridavano ad orge omosessuali con sacerdoti in quel di Taranto e, in un comunicato, si legge “i fatti apparsi sulla stampa sulla condotta moralmente riprovevole e assolutamente non compatibile con il ministero presbiterale di un parroco dell'arcidiocesi di Taranto” hanno portato alla rimozione del sacerdote dalle sue funzioni appena è stata appurata “l'attendibilità dei fatti”. Il tutto sottolinenando che il prete lussurioso non è parte del clero di Taranto “bensì di un ordine religioso”.

La coppia formata dal sacerdote e dal suo amante si era conosciuta su Facebook e una serie di chat, foto e video hanno testimoniato una realtà che ha shoccato tanto il Vaticano quanto tutti i fedeli e il pubblico astante. Tutto il dossier presentato al Tribunale ecclesiastico infatti sarebbe un lungo susseguirsi di orge, prostituzione, foto intime e scambio di luoghi per incontrarsi tra una serie di preti omosessuali.

L'uomo che ha denunciato il prete tarantino ha anche presentato una serie di prove relative ad altri sacerdoti in giro per l'Italia. Che le orge omosessuali potessero essere un caso isolato sembrava troppo bello per il Vaticano e, ora, i panni sporchi esposti così pubblicamente hanno fatto emergere un panorama piuttosto preoccupante dove sacerdoti hanno rapporti tra loro e con esterni, tra i quali emerge anche una Guardia Svizzera del Vaticano. I fedeli ora non sapranno più cosa aspettarsi alla prossima omelia della domenica, di certo ora la chiesa non potrà semplicemente insabbiare tutto e dovrà dare le dovute spiegazioni e risolvere questi problemi interni. Forse il celibato nei tempi moderni potrebbe essere rivisto alla luce di scandali come le orge omosessuali e i preti pedofili.

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017