Excite

Velivolo esplode a Vercelli: due morti

  • Twitter @emergenza24

Drammatico incidente in provincia di Vercelli, dove un convertiplano, un ibrido tra un aereo ed un elicottero, è esploso a Santhià, provocando la morte delle due persone a bordo.

Le due vittime sono un pilota di Sesto Calende (provincia di Varese) ed un ex ufficiale della marina militare degli Stati Uniti. Secondo alcuni testimoni, il velivolo, un Agusta Westland Aw 609, stava sorvolando i cieli di Santhià quando ha preso fuoco.

Incidente aereo per Harrison Ford: precipita in un campo di golf

'Il pilota ha trascinato l'aereo per allontanarlo dalle abitazioni, altrimenti la tragedia avrebbe assunto proporzioni immani', ha raccontato un testimone.

Le vittime sono Pietro Venanzi, 53 anni, un pilota Agusta Westland e Herbert Moran, ex pilota della Marina americana nato nell'Oregon ma da tempo residente a Varese.

Sul posto sono intervenuti i Carabinieri di Santhià, mentre la Procura di Vercelli ha aperto un fascicolo d'inchiesta. L'accusa è quella di 'omicidio colposo con disastro aviatorio'

.

L'indagine è condotta dal sostituto procuratore Ezio Domenico Basso: 'Attenderemo i risultati dell'autopsia e la documentazione relativa al velivolo', ha dichiarato Basso in alcune battute raccolte da Repubblica.

Il velivolo non si discosta molto dal modello Osprey, ibrido statunitense che viene utilizzato in operazioni militari per il trasporto delle truppe.

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017