Excite

Venezia, Cacciari vieta i carri musicali

Il sindaco di Venezia, Massimo Cacciari vieta i carri musicali in occasione del carnevale.Nel dispositivo si legge che 'dal 5 al 16 febbraio e' vietato, nei luoghi pubblici o aperti al pubblico, ogni comportamento che possa turbare la tranquillità dei residenti e degli ospiti e/o compromettere l'incolumità pubblica'.

'Usare e/o portare al seguito materiali atti ad imbrattare; fare esplodere e/o portare petardi, castagnole, girandole e altri artifici pirici; accendere fuochi. E, ancora: sdraiarsi per terra, anche utilizzando sacchi a pelo o attrezzature similari; arrecare in qualsiasi modo disturbo al regolare svolgimento delle manifestazioni inserite nel programma ufficiale del Carnevale di Venezia 2010, comprese le manifestazioni delle Municipalita', anche mediante l'emissione di suoni o rumori'.

'Il provvedimento' spiega Cacciari 'si è reso necessario per vietare comportamenti che costituiscono reale pericolo per la sicurezza urbana e l'incolumità dei numerosi partecipanti al Carnevale, nonche' per tutelare la quiete e il riposo delle persone che, nelle passate edizioni, erano disturbati da improvvisate esibizioni musicali o intrattenimenti danzanti non autorizzati in luoghi ed in orari non idonei'.

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017