Excite

Verranno annullate le nozze della donna nata uomo celebrate in Chiesa

Sarà annullato il matrimonio con rito cattolico che si è celebrato ieri a Firenze tra Sandra Alvino, 64 anni, e Fortunato Talotta, 58 anni. Le nozze sono state officiate da don Alessandro Santoro, 44 anni, parroco della Comunità delle Piagge. Contro la cerimonia si è scagliato il vescovo fiorentino, monsignor Giuseppe Betori, ed ora l'atto verrà annullato. Il motivo? La signora Alvino non è sempre stata donna. E', infatti, nata uomo e il canone 155 del diritto canonico richiede l'eterosessualità.

Guarda le foto delle nozze

Dal 1982 per la legge italiana Sandra è una donna, negli anni Settanta, infatti, si era sottoposta a un'operazione a Londra per il cambio di sesso. Ma la signora, oggi nota esponente del movimento transessuale, è comunque nata uomo e per la Chiesa il matrimonio non può essere valido.

La signora Sandra e il suo Fortunato sono in realtà già sposati, 26 anni fà si sono uniti in matronio con rito civile. Ma il sogno della signora, che si definisce "cattolica praticante", era veder riconosciuta l'unione con il suo amato anche dalla Chiesa. E ieri sembrava proprio che questo sogno potesse diventare realtà.

Poco prima delle 11 i due sono arrivati davanti al prefabbricato della Comunità delle Piagge, dove don Santoro ha celebrato la cerimonia. Nonostante l'emozione il parroco però ha dovuto ricordare agli sposi che l'atto verrà comunque annullato dalla Chiesa. Ma don Santoro ha anche aggiunto: "Voi siete una coppia di credenti che vive nella chiesa il suo essere coppia e questo il Dio della Vita benedice e accarezza".

Foto: firenze.repubblica.it

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016