Excite

Vivere o morire? La soap chiude dopo 2000 puntate

Dopo quasi dieci anni di tradimenti, intrighi e colpi di scena, "Vivere", la fiction televisiva a lunga serialità in onda su canale5, chiude i battenti. Lo rende noto un comunicato stampa di Mediaset: "non si tratta di uno stop improvviso, ma di un processo legato ai tradizionali cicli di vita di qualsiasi prodotto televisivo [...] Nessuna cancellazione di attività, ma un nuovo progetto di lunga serialità destinato a collocazioni più pregiate di palinsesto come la prima serata che meglio potrà valorizzare l'investimento".

Come è facile intuire gli attori e la troup della storica soap, che hanno appreso la notizia durante una riunione negli studi di Telecittà, a San Giusto Canavese, in provincia di Torino, sono sconcertati. Tutti i lavoratori hanno deciso di sospendere le riprese in segno di protesta.

200 saranno le persone che rimarrano senza lavoro a partire dal prossimo anno dato che le riprese proseguiranno fino al termine del 2007 e le nuove puntate andranno regolarmente in onda fino a maggio 2008.

"Vivere" ha debuttato il I marzo del 1999 e ha lanciato numerosi attori, come Alessandro Preziosi, Paolo Calissano e Lorenzo Ciompi, ormai affermati nel panorama televisivo.
Quest'ultimo ha così commmentato la notizia: "non ho parole, non so darmi una spiegazione. Sono soprattutto preoccupato e dispiaciuto per tutti quelli che lavorano a "Vivere". Mi auguro solo che tecnici, cameramen e macchinisti non rimangano a casa e vengano dirottati altrove".

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016