Excite

Yara Gambirasio, gli investigatori prendono in considerazione anche la pista satanica

Le ricerche di Yara Gambirasio, la 13enne scomparsa lo scorso 26 novembre a Brembate Sopra, proseguono. Gli inquirenti stanno seguendo tutte le piste, ora indagano anche sui riti esoterici e le sette sataniche. Un funzionario della polizia ha spiegato: 'Siamo inondati di segnalazioni che ci suggeriscono di scandagliare il mondo dell'esoterismo. Lo stiamo facendo: riti, sette sataniche e tutto il resto. I matti esistono e i precedenti ci sono'.

Le varie fasi delle ricerche di Yara Gambirasio

Gli investigatori stanno controllando i paesi vicino a Brembate Sopra, ma le ricerche si sono allargate ad Agrate, Carugate e tutta la Brianza. Intervistato da Il Messaggero, il funzionario di polizia ha detto: 'Quella satanica, al momento, è una pista senza nomi e cognomi. Ma stiamo indagando: nulla resterà intentato. La scomparsa tra l'altro è avvenuta prima dell'Immacolata concezione. Ce l'hanno fatto notare. Magari non c'entra niente, però lo teniamo presente...'.

Alcune immagini di Yara Gambirasio

Altre ipotesi parlano di una possibile ritorsione maturata nell'ambito dei rapporti di lavoro del padre, Fulvio Gambirasio, geometra in un'impresa edile. Ma il padre di Yara ha così replicato: 'Non ho nemici e non ho nulla da nascondere'. Anche se tra le varie piste seguite dagli investigatori c'è proprio quella del rapimento effettuato da una persona conosciuta da Yara e della quale si fidava.

 (foto © LaPresse)

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017